Gres Porcellanato

Il gres porcellanato è una piastrella di ceramica con una grande resistenza meccanica e all’abrasione grazie alle argille che vengono prima pressate e poi cotte a 1200°C, temperatura richiesta affinché avvenga la greificazione. E’ un materiale che non teme l’usura, è antibatterico, inalterabile nel tempo, è resistente alle macchie, ai graffi e al calore.

La peculiarità di questo materiale sono le sue venature che rendono ogni piano unico nel suo genere

ARTURO 160×90

Derivazioni del nome:

La parola gres deriva da greificazione ovvero il processo della compattazione delle molecole che si ottiene durante la cottura dell’argilla.

La parola porcellanato invece deriva dall’utilizzo di argille pregiate che, a differenza di quelle nazionali sono più pure e riescono a sopportare gradi di cottura più elevati.

Le fasi della produzione:

  1. Reperimento delle materie prime (argille, sabbie,…).
  2. Dosaggio: ogni azienda ha la sua ricetta e le materie prime vengono prelevate e mescolate tra di loro a seconda della ricetta che l’azienda ha deciso di adottare.
  3. Macinazione: le materie prime vengono trasportate all’interno di mulini che macinano i componenti della ricetta amalgamandoli tra di loro, dal mulino esce un liquido viscoso che prende il nome di barbottina.
  4. Atomizzazione: la barbottina viene vaporizzata all’interno dell’atomizzatore, la polvere che viene ricavata è una miscela di materie prime pronta per essere pressata.
  5. Pressatura: in questa fase la miscela viene depositata sotto la pressa, il risultato finale sarà una piastrella “cruda”
  6. Essicatura: dopo la fase di pressatura la piastrella viene lasciata essiccare e poi immagazzinata in attesa della cottura.
  7. Cottura: la piastrella viene trasportata viene trasportata nella bocca del forno a rulli e lo percorre per intero. la cottura è graduale in modo che la piastrella non subisca danni, la parte in cui bisogna fare più attenzione è quella di raffreddamento.

Esistono in mercato varie tipologie di Gres come ad esempio il Gres effetto marmo prodotto esteticamente molto simile al marmo naturale, pur avendo le caratteristiche del Gres. L’impasto assume una colorazione beige, ma può anche essere colorato durante la produzione. Si possono trovare anche Gres effetto legno, pietra e cemento.

Infine, non abbiamo ancora parlato dei vantaggi di questo materiale. Ecconi alcuni:

  • il grès porcellanato è un materiale molto resistente alle macchie, è molto facile pulirlo e si può usare qualsiasi prodotto per la sua pulizia
  • E’ una materiale ecologico perchè la produzione non richiede l’uso di impermeabilizzanti chimici e non rilascia gas nocivi. Alcune aziende realizzano una versione con un sottile strato di biossido di titanio che lo rende anche antinquinante e antibatterico
  • esistono moltissime varianti dallo spessore alla finitura estetica questa sua caratteristica lo rende molto versatile in quanto si adatta ad ogni stile di arredamento

1 commento su “Gres Porcellanato”

  1. Pingback: Tavolo: guida alla scelta - MKZ Arredo

Lascia un commento

Torna su